Fair of the conservation, technology and promotion of cultural and environmental heritage - 18-20 SEPTEMBER 2019
PROJECT "MADE IN ITALY RESTORING" SUPPORTED BY THE MINISTRY FOR ECONOMIC DEVELOPMENT AND THE ITALIAN TRADE AGENCY, WITH THE PARTNERSHIP OF ASSORESTAURO

PROGRAM

go back

Edition 2019

SATURDAY 29 MARCH
  • SATURDAY 29 MARCH

     

    Ore 9.30 – 18.30 Sala SCHIFANOIA

    Mettere in sicurezza: verso la ricostruzione

    2° Sessione: Beni Mobili e Archivi

    Promosso da Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo; Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia-Romagna

    Con la collabirazione della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Lombardia

    Introduzione: Caterina Bon Valsassina, Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Lombardia, Carla Di Francesco, Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia-Romagna

    Con il contributo di Stefano Casciu, Marco Mozzo, Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia; M. Palazzo, Venaria Reale

    Francesca Capanna, Gisella Capponi, Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro Marco Ciatti, Soprintendente Opificio delle Pietre Dure; Oriana Sartiani, Opificio delle Pietre Dure; Giovanna Paolozzi Strozzi, Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province Mantova, Brescia e Cremona; Stefano Vitali, Soprintendenza Archivistica per l’Emilia-Romagna; Maurizio Savoja, Soprintendenza Archivistica per la Lombardia

     

     

    Ore 9.30 – 13.30 Sala DIAMANTI

    Il MUSEO ERMITAGE DI S.PIETROBURGO AL SALONE DEL RESTAURO

    Organizzato da Museo Statale Ermitage di S. Pietroburgo

    Modera: Svetlana Petrova, coordinatrice della partecipazione dell’Ermitage al Salone del Restauro di Ferrara

    Il restauro di opere dipinte a tempera all’Ermitage

    Igor Permiakov (responsabile del Laboratorio di restauro di pitture a tempera)

    Storia ed attività del Laboratorio di restauro di pitture tempera dell’Ermitage

    Nikolaj Malinovskij, Tamara Chizhova (restauratori del Laboratorio di restauro di pitture  a tempera)

    Indagini diagnostiche e restauro conservativo della “Madonna con Bambino sul trono” di ignoto pittore senese del XIV secolo

    Irina Gefding (restauratrice del Laboratorio di restauro di pitture a tempera)

    Il restauro della “Madonna con Angeli musicanti” di Pedro da Cordova, XIV secolo

    Il restauro delle opere d’arte applicata in  materiale organico all’Ermitage

    Ekaterina Mankova (responsabile del Laboratorio di restauro di opere d’arte applicata in  materiale organico)

    Dal paleolitico ai nostri giorni. Il Laboratorio di restauro di opere d’arte applicata in  materiale organico

    Clara Nikitina, Natalia Vasilyeva (restauratrici del Laboratorio di restauro d’opere d’arte applicata  in  materiale organico)

    Dal campo all’esposizione… Il restauro di reperti archeologici di oggetti provenienti dal kurgan Arzhan - 2

    Marina Michri (restauratrice del Laboratorio di restauro di opere d’arte applicata in  materiale organico)

    Problemi di conservazione e di restauro di oggetti d’arte applicata in lacca, orientali ed europee, sull’esempio delle collezioni dell’Ermitage

    Ekaterina Kozlova  (restauratrice del Laboratorio di restauro di opere d’arte applicata in  materiale organico)

    Il restauro del bassorilievo “Il Granduca Cosimo II Dè Medici in preghiera”di  Orazio Mochi, 1617 ca.

    Il restauro degli oggetti d’arte applicata in lapislazzulo e malachite all’Ermitage

    Aleksandr Androkhanov(restauratore del Laboratorio di restauro di sculture e pietre dure),  Svetlana Petrova (responsabile del Laboratorio)

    Il restauro di oggetti in lapislazzulo e malachite del Grande Sala Vetrata Italiana  al Nuovo Ermitage e della Sala di San Giorgio del Palazzo d’Inverno

     

     

    ORE 9.30 – 11.15 Sala BELRIGUARDO

    strategie di innovazione per il restauro, recupero e la rigenerazione urbana: nona edizione del premio iqu innovazione e qualita’ urbana

    Coordinameto scientifico: Centro DIAPReM/TekneHub dell’Università di Ferrara

     

     

    ORE 9.30 – 13.30 SALA MASSARI

    Murature e terremoto: diagnosi, sperimentazione, interventi  

    Organizzato da ASS.I.R.C.CO. (Associazione Italiana Recupero e Consolidamento Costruzioni) e il Centro Studi MASTRODICASA organizzano un incontro sul tema:

    Intervengono:  Antonio BORRI (Presidente Centro Studi MASTRODICASA, Consigliere ASS.I.R.C.CO., Professore Ordinario Università di Perugia); Laura BUSSI (Past-President ASS.I.R.C.CO. – Professore a contratto "Sapienza" Università di Roma); Mario DOCCI (Presidente ASS.I.R.C.CO., Professore Emerito "Sapienza" Università di Roma); Giovanni CANGI (Libero Professionista, Professore a Contratto Università Roma Tre, Centro Studi MASTRODICASA); Andrea GIANNANTONI (Libero Professionista, Centro Studi MASTRODICASA, Delegato Regionale ASS.I.R.C.CO. per l’Umbria, Professore a Contratto Università di Ferrara); Paolo ROCCHI (Presidente Onorario ASS.I.R.C.CO., Professore Ordinario "Sapienza" Università di Roma); VETTURINI (Libero Professionista, Centro Studi MASTRODICASA)

     

     

    Ore 9.30 – 13.30 Sala ARIOSTEA

    Lavorare in sicurezza nei cantieri post-sisma
    coordinato da
    TekneHub dell’Università di Ferrara (crediti D.Lgs 81/08 CSE/CSP/RSPP)
    Seminario formativo sulla gestione in sicurezza in cantieri del post-sisma (4 ore) con interventi a cura di: TekneHub, FORMEDIL Emilia-Romagna, Scuola Edile di Reggio Emilia, Edilform Estense di Ferrara, Federcoordinatori Emilia-Romagna, Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro (AUSL di Ferrara e di Reggio Emilia), Direzione Territoriale del Lavoro di Ferrara.

    Il seminario prevede l’attribuzione di crediti D.Lgs 81/08: 4 ore CSE/CSP e/o 4 ore RSPP (Ateco 3 e 8). Sono stati anche richiesti i crediti formativi ai Collegi dei Periti Industriali e dei Geometri e agli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti. Il convegno prevede una quota di iscrizione, sono disponibili solo 100 posti ed occorre mandare domanda preventiva di partecipazione (obbligatoria) attraverso la email: lem@unife.it 

    Introduzione e coordinamento: il ruolo del tecnico nella progettazione e gestione di interventi in edifici danneggiati dal sisma (Maddalena Coccagna, TekneHub);

    Interventi:
    - Il comparto delle costruzioni e l’impegno sui cantieri del cratere: l’impegno regionale per la formazione delle imprese (Giovanni Bentini, Formedil Emilia-Romagna);
    - Il ruolo degli operatori e delle imprese negli interventi su edifici danneggiati dal sisma: l’esperienza delle Scuole Edili di Reggio-Emilia e di Ferrara (Claudio Cigarini; Riccardo Tumiati);
    - Essere Coordinatori e tecnici per la sicurezza nell’area del sisma: collaborazione indispensabile tra CSP, CSE e strutturista (Andrea Vicenzi, Federcoordinatori Emilia-Romagna);
    - Le misure di prevenzione e protezione su alcuni rischi specifici: note tratte dall'esperienza maturata durante l'attività di vigilanza SPSAL nei cantieri del terremoto (Roberto Fornasini, AUSL Ferrara; Divo Pioli, AUSL Reggio-Emilia);
    - I controlli sulle imprese: la tutela del lavoro e la normativa antimafia (Sabrina Cherubini, DTL Ferrara, Servizio Ispezione del Lavoro);
    Per informazioni: arch. Maddalena Coccagna, TekneHub (teknehub@unife.it)

     

     

    Ore 9.45 – 10.30 Spazio Salotto dei Libri D22, pad. 3

    Educare alla cura e manutenzione del patrimonio architettonico, incontro con il professor Spiridione Alessandro Curuni, Ordinario di Restauro Architettonico, Sapienza Università di Roma 

     

     

    Ore 10.00- 12.00 Spazio Mostra Pad. 2

    I MUSEI D’ITALIA

    Come i musei italiani rinnovano il rapporto con il pubblico

    Coordinamento scientifico: ANMLI, Teknehub Tecnopolo Università di Ferrara, con il patrocinio dl Comune di Ferrara

    Coordina: Anna Maria Montaldo, Presidente ANMLI, Galleria Comunale d’Arte di Cagliari

    Relatori:

    Cristina Ambrosini, Musei Civici del Comune di Forlì

    Marcello Balzani, Responsabile scientifico TekneHub, Università di Ferrara

    Fabio Donato, Rappresentante italiano per l’areaSC6, Horizon 2020

    Clara Gelao, Direttivo ANMLI, Pinacoteca Provinciale di Bari

    Massimo Maisto, Assessore alla Cultura del Comune di Ferrara

    Franco Marzatico, Direttivo ANMLI, Castello del Buonconsiglio, Trento

    Enrica Pagella, ANMLI, Museo di Palazzo Madama, Torino

    Anna Maria Visser, Direttivo ANMLI, Master in management dei musei, Università di Ferrara 

     

     

    Ore 10.00 – 11.00 Sala C

    Progetto e Tecnologie per la Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali

    Esperienze Mantovane a confronto. 

    Organizzato da: Polo Territoriale di Mantova, Politecnico di Milano

    Relatori: Elena Mussinelli, Politecnico di Milano; Roberto Bolici, Politecnico di Milano; Daniele Fanzini, Politecnico di Milano

     

     

    Ore 10.00- 11.00 Sala A

    Il restauro dei dipinti di Diefenbach della Certosa di San Giacomo a Capri

    Promosso da Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Napoli e della Reggia Di Caserta

    Relatori Fabrizio Vona, Soprintendente della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Napoli; Anna Maria Romano, Direttore della Certosa di Capri; Daniela Caporali Viggiani, Restauratrice; Antonia Tafuri, Assistente tecnico

     

     

    Ore 10.00-12.30 Sala ERMITAGE

    I professionisti dei beni culturali, nuovi protagonisti delle politiche del settore

    Un incontro per favorire il confronto tra i professionisti dei beni culturali,  archivisti,  archeologi, bibliotecari, demoetnoantropologi, restauratori ed archeologi per  stimolare la riflessione su quali politiche siano necessarie per le professioni del settore.  Al dibattito parteciperanno i rappresentanti delle associazioni professionali ed esponenti del mondo politico e sindacale. 

    Promuovono: Associazione Nazionale Archeologi  ANA, La Ragione del Restaturo ARR., MAB Musei Archivi Biblioteche (ICOM Italia, ANAI, AIB)

    Con la partecipazione di: Archivisti in Movimento (ARCHIM), Associazione Bianchi Bandinelli, Assotecnici, Confederazione Italiana Archeologi (CIA), Storici dell’Arte in Movimento (St.Art.Im) 

     

     

    Ore 10.00 – 13.30 Sala D

    PULITURA A SECCO: ESPERIENZE E RICERCHE.

    Organizzato da il Prato Publishing House srl in collaborazione con CESMAR7

    Presentazione Quaderno Dry Cleaning, Ilaria Saccani; Progetto Metodi a Secco Italia, Davide Riggiardi- Valentina Selva Bonino; Prossime iniziative del CESMAR7: Seminario di R. Wolbers sugli usi dell’Aquazol nel restauro: (Erminio Signorini); Seminario sul tensionamento dei dipinti su tela e le esperienze dei telai a molle con Antonio Iaccarino;  Presentazione del 7° Congresso “Colore e Conservazione” - 2015 “Dall’olio all’acrilico: problemi, ricerche ed esperienze sul restauro  della pittura e dell’arte dall’Ottocento al contemporaneo”, Roberto Bestett

     

     

    Ore 10.30 – 11.45 Spazio Salotto dei Libri D22, pad. 3

    Le imprese specialistiche. Aggiornamenti normativi

    a cura di ARI-Associazione Restauratori d’Italia

     

     

    Ore 10.30 – 13.30 Sala MARFISA

    Il minimo intervento dalla teoria alla pratica 

    Promosso da Acropoli, a cura di Giorgio Bonsanti

    Intervengono: Mauro Matteini, chimico; Ezio Buzzegoli, Anna Brunetto, Marilena Anzani, restauratori

     

     

    Ore 10.30 – 11.30 Sala B

    L’Opificio e la macchina del tempo. (Quando il virtuale non è costruito sulle parole al vento)

    Promosso da Opificio delle Pietre Dure

    Relatore Giancarlo Buzzanca

     

     

    Ore 11.00 - 12.30  Sala A 

    “Sulcis in fundo”, una miniera da restaurare Cantiere di restauro della SAF e dell’ICRCPAL presso l’Archivio Storico Minerario di Monteponi (CI)

    Promosso da: Istituto Centrale per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Archivistico e Librario - Soprintendenza Archivistica per la Sardegna

    Relatori: Maria Cristina Misiti Direttore ICRCPAL; Monica Grossi, Soprintendente Archivistico per la Sardegna; Patrizia Mameli, Soprintendenza Archivistica per la Sardegna; Emilio Agostino Gariazzo, Sindaco di Iglesias; Pietro Tocco, Archivio storico minerario di Monteponi

    Lucilla Nuccetelli, Responsabile del laboratorio di restauro ICRCPAL; Eugenio Veca,  Responsabile del laboratorio di conservazione preventiva ICRCPAL ; Studenti quarto anno SAF ICRCPAL

     

     

    Ore 11.15 – 12.00 Spazio Salotto dei Libri D22, pad. 3

    IG-IIC Lo Stato dell’Arte 12 (2014) - Presentazione Atti 2013 - Presentazione del nuovo Gruppo Studenti IG-IIC, incontro con Lorenzo Appolonia, Presidente IG-IIC, Gruppo Italiano International Institute for Conservation

     

     

    Ore 11.30 – 13.30 Sala BELRIGUARDO

    Verifica del funzionamento in opera del sistema elastico di traversatura di un dipinto su tavola: la “Deposizione dalla croce” di anonimo abruzzese, XVI sec.

    Promosso da Opificio delle Pietre Dure in collaborazione con GESAAF (Università di Firenze)

    Relatori Andrea Santacesaria, Ciro Castelli, Linda Cocchi, Bertrand Marcon, Chiara Manfriani, Luca Uzielli

     

     

    Ore 12.00 – 12.45 Spazio Salotto dei Libri D22, pad. 3

    Conservazione delle policromie nell’architettura del XX secolo / Conservation of colour in 20th Century architecture, SUPSI-Nardini Editore, incontro con la curatrice Giacinta Jean, Responsabile del Corso di laurea in Conservazione e Restauro - SUPSI, Lugano

    Ore 12.30 – 13.30 Sala D

    Un cantiere scuola nel parco del Mapp: Applicazione di dry cleaning methods e indagini sperimentali per il consolidamento di un dipinto murale ad acrilico.

    Promosso dalla Scuola di Restauro dell'Accademia di Belle Arti di Brera di Milano in collaborazione con il CESMAR7

    Relatori: Davide Riggiardi, Valentina Selva Bonino, Ilaria Saccani, Elisa Isella. Interverranno gli studenti della scuola.

     

     

    Ore 13.00 – 13.45 Spazio Salotto dei Libri D22, pad. 3

    Le attuali problematiche della conservazione e valorizzazione del patrimonio archeologico, incontro con l'architetto Alessandra Cattaneo, Specialista in Restauro dei Monumenti, Sapienza Università di Roma

     

    Ore 13.45 – 14.30 Spazio Salotto dei Libri D22, pad. 3

    La valorizzazione e il recupero delle Mura di Grosseto

    incontro con la professoressa Lucia Nuti, Docente di Storia dell'Architettura e dell'Urbanistica in età moderna dell’Università di Pisa, l'architetto Luca Perin e Boschi Mariano, autore del volume “Grosseto e le sue mura”, Felici Editore

     

    Ore 14.00 – 18.00 Sala CASTELLO

    Restauratore qualificato, lavoro assicurato?
    La realtà degli operatori del restauro tra  nuove linee guida applicative dell’art 182, codice degli appalti e crisi economica.

    Convegno a cura di La Ragione del Restauro ARR

    Le necessarie  iniziative a salvaguardia della professionalità, del lavoro e dell’esistenza  stessa delle piccole e medie imprese specialistiche.

    Dibattito aperto e confronto con gli operatori sulle scottanti tematiche della nostra professione 

     

    Ore 14.00 - 15.30 Sala BELRIGUARDO

    RECUPERARE ARCHITETTURE DI PIETRA!
    Mezzi e modi di intervento

    Introduce:
    Carlo Amadori
    Capo-progetto del Salone del Restauro di Ferrara

    Relatori:
    Alfonso Acocella
    Professore ordinario di Tecnologia dell'Architettura e di Design - Dipartimento di Architettura dell'Università di Ferrara
    Antichi e nuovi magisteri costruttivi
    Enrico Baleri
    Designer, art director e promotore di iniziative culturali
    Restauro della Biblioteca di Viipuri di Alvar Aalto (1935-2014)
    Luigi Baroli
    Architetto e designer
    Recupero e progetto industriale
    Attilio Gobbi
    Architetto
    Restauro del Viadotto di Sant’Agostino a Bergamo
    Camillo Remuzzi
    AD della Fratelli Remuzzi Marmi Bergamo
    Mezzi e modi di intervento

    Coordina:
    Veronica Dal Buono
    Ricercatrice in Disegno Industriale
    Dipartimento di Architettura dell'Università di Ferrara

     

     

    Ore 14.30 – 15.15 Spazio Salotto dei Libri D22, pad. 3

    Santa Maria Nuova a Viterbo. Nuove chiavi di lettura della chiesa alla luce del restauro della copertura, Quaderno di Kermers, Nardini Editore, incontro con la curatrice Manuela Romagnoli

     

     

    ORE 14.30 – 17.00 Sala MASSARI

    L’ARCHITETTURA FORTIFICATA DAL RECUPERO AL RIUTILIZZO TRAMITE LA VALORIZZAZIONE

    Organizzato da Istituto Italiano dei Castelli

    Modera: Gualtiero Cavazza Isolani, presidente della Sezione Emilia-Romagna dell'Istituto Italiano dei Castelli

    saluti di: Carla Di Francesco, Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia Romagna; Roberto Codroico, vicepresidente Istituto Italiano dei Castelli; ianni Perbellini, consigliere nazionale dell'Istituto Italiano dei Castelli;

    Interventi di:

    Gianni Perbellini - consigliere nazionale Istituto Italiano dei Castelli; Vincenzo Vandelli - delegato regionale culturale FAI per l'Emilia Romagna; Massimo Andreoli - presidente de Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche; Paolo Vitti - docente dell'Università “Aristotele” di Salonicco

    Al focus group interverranno: Comune di Finale Emilia (MO), Comune di San Felice Sul Panaro (MO), Comune di Mirandola (MO), Comune di Reggiolo (RE), Comune di Bondeno (FE), Comune di Revere (MN), Comune di Gonzaga (MN) 

     

     

    Ore 15.15 – 16.00 Spazio Salotto dei Libri D22, pad. 3

    La Timidina 10 anni dopo: sperimentazione, efficacia e effetti collaterali, a cura dell’architetto Marco Ermentini-Shy Architecture Association

     

     

    Ore 15.15 – 16.00 Spazio Salotto dei Libri D22, pad. 3

    Torviscosa la città industriale del razionalismo tra conservazione e restauro, incontro con l’architetto Alessandro Bazzoffia, progettista del piano del colore

     

    ULTIMO AGGIORNAMENTO: 21 MARZO