Fair of the conservation, technology and promotion of cultural and environmental heritage - 18-20 SEPTEMBER 2019
PROJECT "MADE IN ITALY RESTORING" SUPPORTED BY THE MINISTRY FOR ECONOMIC DEVELOPMENT AND THE ITALIAN TRADE AGENCY, WITH THE PARTNERSHIP OF ASSORESTAURO

PROGRAM

go back

Edition 2019

Thursday 7 May
  • Thursday 07 May

    Ore 9.00 – 13.00 Sala Marfisa, I piano, atrio

    RU RIGENERAZIONI IN CORSO

    Sisma 2012, il centro storico

    Introduce:  Arch. Diego Farina, Presidente dell’Ordine Architetti P.P.C Provincia di Ferrara

    Interventi: Lo stato dell’arte - Aldo Modonesi, Assessore ai Lavori pubblici Comune di Ferrara

    Una visione d’insieme sulla progettazione post sisma - Arch. Natascia Frasson, Responsabile U.O. Beni Monumentali, Centro storico Comune di Ferrara; ACER Ferrara, interventi di ripristino sul patrimonio di edilizia residenziale pubblica del Comune di Ferrara – Arch. Marco Cenacchi, Responsabile Ufficio Progettazione e Sviluppo Acer Ferrara; Interventi dei progettisti Moderatore Arch. Giulio Desiderio Componente della Commissione Cultura Ordine Architetti P.P.C della Provincia di Ferrara:

    Palazzo dei Diamanti - Pinacoteca Nazionale - Museo Antonioni - Museo del Risorgimento – Arch. Renata Fochesato; Palazzo Massari – Arch. Raffaella Vitale e Arch. Antonio Ravalli; Porta Paola – Arch. Michele Pastore;  Casa Niccolini – Arch. Raffaella Vitale; Palazzina Ex MOF – Arch. Filippo Govoni; Prospettiva di Corso Giovecca – Arch. Claudio Bignozzi e Ing. Antonio Tralli; Chiesa di Santa Maria della Consolazione – Arch. Beatrice Querzoli

    Organizzato da: Ordine Architetti P.P.C. di Ferrara.

    Valenza formativa: la partecipazione riconosce n.4 crediti formativi agli Architetti previa apposizione delle firme in entrata e in uscita.

     

    Ore 9.30 – 10.00 spazio Agorà, stand Regione Emilia-Romagna, pad 5

    Chiesa di S. Maria Assunta a Castelfranco Emilia. Interventi di riparazione e miglioramento sismico

    a cura della Diocesi di Bologna 

     

     

    Ore 9.30 – 13.30 Sala Belriguardo, pad. 4

    CASTELLI E PALAZZI, ARCHITETTURE DIPINTE IN AREA PADANA

    Scoperte, interventi e ipotesi per un progetto di studio

    Ente promotore: Fondazione di Vignola

    Con il patrocinio: Segretariato Regionale del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per l’Emilia- Romagna, Ordine degli Architetti P.P.C di Modena e Fondazione Architetti di Modena.

     

    Ore 9.30 – 14.30 Sala Massari, pad. 4

    Presentazione della rivista on-line “Progetto Re-Cycle”

    Organizzato da il Prato Publishing House srl

     

    Ore 9.30 – 18.00 Sala Diamanti, pad. 6

    I sessione 9.30 – 13.30

    METODI DI DIAGNOSTICA E DEUMIDIFICAZIONE DELLE SUPERFICI

    Metodi di pre-diagnostica e diagnostica delle murature con il sistema Igro Lab by Ibix e deumidificazione con sistema elettrofisico Tergomatic by S.K.M.. Risolvere le problematiche dell’umidità di risalita capillare

    II sessione 14.30 – 18.30

    METODI DI DIAGNOSTICA E PULITURA CONSERVATIVA DELLE SUPERFICI

    Metodi di pre-diagnostica e diagnostica delle murature con il sistema Mobile Lab by Ibix. Metodologie e tecnologie per la pulitura delle superfici storiche, risanamento di superfici interessate da fenomeni di risalita capillare e infiltrazioni di umidità

    Seminari tecnici organizzati da: Melloncelli Srl e Ibix Srl

    Valenza formativa: seminari a rilascio crediti formativi per gli iscritti agli ordini degli Architetti e Ingegneri

     

    Ore 9.30 – 16.30 Sala Romei, primo piano-atrio

    Workshop di Fabbricazione Digitale per i Beni Culturali

    Parte 1 – Il rilievo 3D con soluzioni software open source e low-cost

    Parte 2 – Applicazioni pratiche

    Organizzato da: 3D ARCHEOLAB

     

    Ore 9.30 – 13.00 Sala Ariostea, pad. 5

    IL PROGETTO DI RESTAURO CONSAPEVOLE

    Presentazione dei progetti vincitori della quinta edizione del Premio Internazionale di Restauro Architettonico “Domus Restauro e Conservazione Fassa Bortolo” – Premio Tesi di Laurea

    Coordinamento scientifico: LaboRA Laboratorio di Restauro Architettonico, Centro DIAPReM, Laboratorio ArcDes, Dipartimento di Architettura, Università degli Studi di Ferrara, afferenti al TekneHub, laboratorio in rete del Tecnopolo di Ferrara Rete Alta Tecnologia Emilia-Romagna

    Promosso da: Università di Ferrara, Dipartimento di Architettura, Fassa Bortolo

    Patrocinio:  Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori di Ferrara

    Federazione Ordini Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori dell’Emilia Romagna

     

    Ore 9.30 – 13.30 Sala Ermitage, pad. 5

    Fruibilità e sicurezza per la valorizzazione del patrimonio storico e museale

    Organizzato da: TekneHub

    Patrocini: Università di Ferrara, MiBAC, Corpo Nazionale Vigili del Fuoco, V4A Village for All, Ordine degli Architetti Paesaggisti e Pianificatori di Ferrara, Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri Laureati di Ferrara, Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriati Laureati della Provincia di Ferrara

    Introduzione. Sicurezza e progettazione: una sinergia indispensabile a tutela di tutti, arch. Maddalena Coccagna, TekneHub del Tecnopolo dell’Università di Ferrara; Cultura per tutti: impariamo dal turismo accessibile, dott. Roberto Vitali,  Village for all V4A®; L'accessibilità come risorsa nella fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale statale prof.ssa Gabriella Cetorelli Schivo | Responsabile Progetti speciali e Turismo accessibile del MiBACT  Sicurezza antincendio ed accessibilità nei luoghi di interesse culturale: aspetti generali e soluzioni, arch. Stefano Zanut, Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Pordenone; L’approccio prestazionale dell’ingegneria antincendio per la gestione dell’affollamento e dell’esodo negli edifici storici aperti al pubblico, ing. Salvatore La Malfa; Accessibilità e fruibilità nei progetti di restauro di edifici aperti al pubblico. Casi realizzati, arch. Guido Cavina, arch. Roberto Terra

    CREDITI FORMATIVI PROFESSIONALI

    Questo seminario è stato accreditato anche: 4 CFP Architetti; 3 CFP Periti Industriali; 2 CFP Geometri (solo previa preiscrizione obbligatoria entro il 05.05.2015)

    CREDITI SICUREZZA

    I tecnici abilitati che parteciperanno sia a questo Seminario sia a quello complementare del 08.05.2015 “Impianti e sicurezza antincendio nei contesti monumentali” (Sala Ermitage, ore 09:30-13:30) riceveranno l’attestazione (gratuita) complessiva  e aggiuntiva di: 4 ore seminario prevenzione incendi DPR 151/11 (Aut. Dir.Reg.VVF ER n.7439 del 22.04.2015); 4 ore RSPP (tutti gli Ateco).

     

     

     

    Ore 9.30 – 13.30 Sala Belriguardo, pad. 4

    CASTELLI E PALAZZI, ARCHITETTURE DIPINTE IN AREA PADANA

    Scoperte, interventi e ipotesi per un progetto di studio

    Introduzione e saluti: Prof. Massimo Valerio Manfredi (Presidente Fondazione Vignola)

    Interventi: Architetture dipinte in area padana: studi e ritrovamenti recenti, per un progetto di ricerca, arch. Carla di Francesco (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo);

    Castelli dipinti in area estense (documentati o esistenti, Dott. Achille Lodovisi (Centro di Documentazione della Fondazione di Vignola);

    L’architettura picta nella Galvagnina vecchia di Moglia, raffronti fra residenze gonzaghesche, Funzionario restauratore e conservatore Laura Sala e arch. Anna Maria Basso Bert (Soprintendenza belle arti e paesaggio delle province di Brescia, Cremona e Mantova);

    Piero della Francesca ed il castello dipinto, Arch. Andrea Ugolini (Dipartimento di Architettura, Alma Mater Studiorum - Università di Bologna);

    Ferrara dipinta: materiali e tecniche tra tre e quattrocento, Prof. Fabio Bevilacqua (restauratore - Bologna);

    Proiezione video: "Tutti i colori del Pennello - Tracce in Luce",  Fondazione di Vignola;

    Tracce in Luce. Progetto di studio e conservazione dei decori quattrocenteschi della Rocca di Vignola, Dott.ssa Natalia Gurgone (Restauratrice - Roma).

    Il Restauro della Torre del Pennello della Rocca di Vignola: indagini e cantiere, Arch, Vincenzo Vandelli - Progettisti Associati Sassuolo

    Ente promotore: Fondazione di Vignola

    Con il patrocinio: Segretariato Regionale del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per l’Emilia- Romagna, Ordine degli Architetti P.P.C di Moena e Fondazione Architetti di Modena.

    AGLI ISCRITTI ALL'ORDINE DEGLI ARCHITETTI  SARANNO RICONOSCIUTI N. 4 CREDITI FORMATIVI, PREVIA REGISTRAZIONE OBBLIGATORIA SUL SITO  https://imateria.awn.it

     

     

    Ore 9.30 – 14.30 Sala Massari, pad. 4

    Presentazione della rivista on-line “Progetto Re-Cycle”

    Apertura: Luca Parisato, casa editrice il prato, direttore responsabile di “Progetto Re-Cycle”,

    Giulia Ciliberto, Ricercatrice in Scienze del Design presso l’Università Iuav di Venezia e direttrice editoriale di “Progetto Re-Cycle”, Renato Bocchi, Professore ordinario di Composizione architettonica e urbana presso l’Università Iuav di Venezia e direttore del comitato scientifico di “Progetto Re-Cycle”;

    Interventi: Claudia Pirina - Andrea Iorio, Ricercatori in Composizione architettonica e urbana presso l’Università Iuav di Venezia, Infrastrutture della memoria. Itinerari di progetto attraverso i paesaggi della Grande Guerra in Veneto; Ethel Lotto, Ricercatrice in Design della moda presso l’Università Iuav di Venezia, Marzotto e la formazione dei designer. Università, manifattura, up-cycling tessile; Giuseppe Caldarola, Ricercatore in Composizione architettonica e urbana presso l’Università Iuav di Venezia, Gli inerti del Veneto. Materiali riciclati per l’edilizia fra innovazione produttiva e lacune normative; Damiana Paternò, Ricercatrice in Conservazione dei beni architettonici presso l’Università Iuav di Venezia, Vecchi edifici per nuove architetture. Andrea Palladio e il riuso delle preesistenze; AUT (Riccardo Berrone, Federico Bovara, Luca Coppola), Designer Breaking the Mould. Esperimenti di recupero delle tecniche tradizionali di soffiatura del vetro muranese; Workshop e dibattito conclusivo

    Con la partecipazione di Antonella Grana – Consulente marketing Associazione Reti Imprese PMI

     

     

    Ore 9.30 – 18.00 Sala Diamanti, pad. 6

    I sessione 9.30 – 13.30

    METODI DI DIAGNOSTICA E DEUMIDIFICAZIONE DELLE SUPERFICI

    Metodi di pre-diagnostica e diagnostica delle murature con il sistema Igro Lab by Ibix e deumidificazione con sistema elettrofisico Tergomatic by S.K.M.. Risolvere le problematiche dell’umidità di risalita capillare

    Inizio lavori: Apertura del seminario da parte del Direttore Generale della Melloncelli, Ing. Paolo Malavolta

    Indagini e Analisi sui materiali dell’edilizia, metodologie analitiche, Prof. Ing. Giancarlo Maselli - Fondatore della Tecno Futur Service srl; Pre-diagnosi e diagnosi delle murature tramite laboratorio mobile, Ing. Dario Benedetti – Docente di Tecniche e Tecnologie della Diagnostica per i Beni Culturali, membro del Comitato Europeo CEN TC 346 “Conservation of Cultural Heritage”; Il progetto di deumidificazione, tempi di realizzazione, analisi della situazione e installazione del  sistema di deumidificazione, Dott. Roberto Cigarini; Sistemi antichi e moderni contro l’umidità, principio fisico, Prof. Arch. Sergio Bettini - Palazzo Magnani sede Unicredit Bologna; Deumidificazione elettrofisica delle murature da umidità di risalita capillare, spiegazione tecnico scientifica del principio fisico di funzionamento della tecnologia Tergomatic, Ing. Santi Greco Lucchino; L’Archivio di Stato di Modena: Deumidificazione ambientale e delle murature, Ing. Giancarlo Guidotti; Rilevamenti automatici dei campioni di umidità e temperatura tramite dispositivi senza fili alimentati a batteria connessi tra loro su una rete di instradamento a maglia. Visualizzazione, controllo ed interpretazione dei dati raccolti da remoto, Ing. Davide Vandelli e Stefano Melotti

    II sessione 14.30 – 18.30

    METODI DI DIAGNOSTICA E PULITURA CONSERVATIVA DELLE SUPERFICI

    Metodi di pre-diagnostica e diagnostica delle murature con il sistema Mobile Lab by Ibix. Metodologie e tecnologie per la pulitura delle superfici storiche, risanamento di superfici interessate da fenomeni di risalita capillare e infiltrazioni di umidità

    Inizio lavori: Saluto del Presidente di Assorestauro

    Introduzione al seminario Caterina Giovannini, Responsabile Divisione IBIX Consulting per i Beni Culturali; Il progetto di pulitura delle superfici storiche: ottimizzazione e verifica dell’intervento mediante l’utilizzo della diagnostica in cantiere con IBIX Mobile Lab,        Ing. Dario Benedetti – Docente di Tecniche e Tecnologie della Diagnostica per i Beni Culturali, membro del Comitato Europeo CEN TC 346 “Conservation of Cultural Heritage; La pulitura delle superfici architettoniche e decorate: aggiornamento sulle norme, da inserire nei capitolati, attualmente in discussione nel Comitato Europeo TC 346-Conservazione del Patrimonio Culturale, Prof. Vasco Fassina, Presidente del Comitato Europeo CEN TC 346 Conservation of cultural heritage”; Dal marmo al concrete, applicazioni del sistema di pulitura aeromeccanica IBIX in due importanti siti negli Stati Uniti, Kelly Ciociola, Restauratore Associato Rosa Lowinger & Associates Conservation of Art + Architecture, Miami, Los Angeles, USA; Fontane di Roma: depositi di calcare e sistemi di pulitura, Dott.sse Paola Conti, Luigia Gambino, Tecnicon srl; Cleaning with care: la pulitura delle facciate dell’ex Cinema Corso in Torino, Arch. Francesca Brancaccio - Amministratore unico e Direttore Tecnico della società di ingegneria B5 s.r.l., Barbara Gelli, Restauratrice; La pulitura delle superfici dell’edilizia moderna con metodologie a basso impatto ambientale secondo il protocollo del sistema Restauro Verde®, Dott.ssa Rossana Gabrielli, Direttore Tecnico Leonardo Srl

    Seminari tecnici organizzati da: Melloncelli Srl e Ibix Srl

    Valenza formativa: seminari a rilascio crediti formativi per gli iscritti agli ordini degli Architetti e Ingegneri

     

    Ore 9.30 – 11.30 Sala C, tra pad. 5 e 6

    SOPRINTENDENZA ARCHIVISTICA DELL’EMILIA ROMAGNA        

    Il Fundraising per il restauro e la conservazione dei beni archivistici. Prospettive e criticità

    Modera: Salvatore Alongi, Il Chiostro dei Celestini. Amici dell’Archivio di Stato di Bologna

    Relatori:

    • Il Fundraising per il bene culturale, Martina Bacigalupi, Fundraising school di Forlì

                Valorizzare il Know-how interno nei restauri di pregio, Francesca Boris, Archivio di Stato di Bologna

    • Archivio mediceo e mondo digitale. Fondi e problemi, Elena Brizio The Medici Archive Project – Associazione amici dell’Archivio di Stato di Firenze
    • L’esperienza genovese: l’iniziativa  - adotta un documento, Giustina Olgiati, Archivio di Stato di Genova
    • Bellezze celate: promuovere la coscienza delle fonti d’archivio sensibilizzando e attivando circuiti virtuosi di conservazione, Andrea Terreni, Archeion onlus – Associazione Amici dell’Archivio di Stato di Milano
    • L’iniziativa “Adotta un registro di stato civile… terremotato” dell’Archivio di Stato di Modena, Maurizio Polelli, Associazione Nonsoloscuola

     

    Ore 10.00 – 11.00 Sala A, I piano, tra pad 3 e 4

    A.R.P.A.I. 1989-2015 Ventisei Anni di attività per il Restauro e la Conservazione del Patrimonio Artistico Italiano. 

    Organizzato da A.R.P.A.I. - Associazione per il Restauro del Patrimonio Artistico Italiano

    Relatore: Prof. Gian Antonio Golin, direttore generale di A.R.P.A.I.

     

    Ore 10.00 – 11.00 Sala B, I piano, tra pad 3 e 4

    Il Microclima e i Beni Culturali.

    Miisurazione e gestione con tecnologie Wire-Less

    Organizzato da: Bresciani Srl

    Relatore: Vittorio Bresciani

     

    Ore 10.00 – 11.00 Sala C, I piano, tra pad. 5 e 6

    La tecnologia unica per il restauro. La produzione di tessuto vintage con la vecchia tecnologia a Jacquard telai a mano

    Organizzato da: Central Scientific Restoration Project Workshops

     

     

    Ore 10.00 – 12.00 Sala Castello, I piano, atrio

    Presentazione del volume “Agnolo Gaddi e la Cappella Maggiore di Santa Croce a Firenze. Studi in occasione del restauro, a cura di Cecilia Frosinini, Milano, Silvana Editoriale, 2014

    Intervengono: Marco Ciatti, Cecilia Frosinini,  Fabrizio Bandini, Alberto Felici, Mariarosa Lanfranchi, Paola Ilaria Mariotti et al.

    Promosso da: Opificio delle Pietre Dure, Settore Pitture murali

     

     

     

    Ore 10.10 – 10.40 spazio Agorà, stand Regione Emilia-Romagna, pad 5

    Basilica di San Francesco a Ferrara. Interventi di riparazione e miglioramento sismico

    a cura del MiBACT – Segretariato Regionale

     

     

    Ore 10.15 – 11.00  Spazio Salotto dei Libri D22, pad 3

    Documenti siciliani del XVII secolo. Il restauro di 6 pergamene della Curia Vescovile di Ragusa

    Organizzato da Nardini Bookstore – Kermes. La rivista del restauro

     

     

    Ore 10.50 – 11.20 spazio Agorà, stand Regione Emilia-Romagna, pad 5

    Chiesa di San Pietro apostolo a Cento (FE). Interventi di riparazione e miglioramento sismico

    a cura del MiBACT – Segretariato Regionale

     

     

    ore 11.00 -12.00 stand MiBACT Pad.3

    SEGRETARIATO REGIONALE  DELLA LIGURIA

    Presentazione del volume  “La Madonna del Santo Amore” restaurata e riconsegnata alla chiesa di Nostra Signora dei Servi a Genova

    Relatori:  Cristina Bartolini, Massimo Bartoletti, Monica Chiatti

     

     

    Ore 11.00 – 11.45  Spazio Salotto dei Libri D22, pad 3

    I professionisti del restauro. Presentazione dell’annuario dei diplomati dell’Opificio delle Pietre Dure, edito da Nardini Editore

    Organizzato da Nardini Bookstore – Kermes. La rivista del restauro

     

     

    Ore 11.00 -13.00 Sala B, I piano, tra pad. 3 e 4

    Efficienza energetica degli edifici storici

    Organizzato da Eurac Research - Institute for Renewable Energy

    Programma del seminario:

    Le soluzioni migliori si trovano nel dialogo aperto ed interdisciplinare. Questo è valido ancheesoprattutto perun tema complesso come il risanamento energetico di edifici storici. Il seminario spiega l’approccio proposto dal progetto di normaEuropea prEN 16883 “Conservazione del patrimonio culturale. Linee guida per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici storici”, illustrandolo con esperienze del progetto Europeo 3ENCULT e un caso di risanamento esemplare sul Lago di Como.

    Intervengono:

    11.00-11.30Collaborazione interdisciplinare come chiave per il risanamento energetico compatibile con la conservazione, Ing. PhDAlexandra Troi (EURAC Research, Bolzano, Membro del Comitato Europeo CEN TC 346 WG8 “Conservation of Cultural Heritage”)

     

    11.30-12.30: Conservazione ed efficienza energetica di una villa storica sul Lago di Como:

    Progetto architettonico e restauro conservativo, Arch. Valentina Carì (Studio Carì, Bellano)

    Efficientamento energetico, Ing. Oscar Stuffer (Solarraum, Bolzano)

     

    12.30-13.00: Conservazione, efficienza energetica e comfort ambientale: il progetto di diagnosi e di riqualificazione energetica della Casa della Pesa a Bolzano, Arch. PhD Elena Lucchi (EURAC Research, Bolzano).

     

     

    Ore 11.30 – 12.30 Sala A, I piano, tra pad 3 e 4

    Restauro della Scala Santa in Roma: l’elettrificazione con Cavo a Isolamento Minerale per l’alimentazione dei motori per le finestre di aereazione.

    In occasione dei lavori per l’anno Santo, KME ripropone 15 anni di lavori di assoluto prestigio dove il Cavo a Isolamento Minerale ha  svolto un ruolo determinante nell’esecuzione di impianti elettrici in luoghi di pregio

    Organizzato da: KME Italy Spa

    Relatore: Ing. Massimo Banfi

     

     

    Ore 11.30 – 12.00 spazio Agorà, stand Regione Emilia-Romagna, pad 5

    Chiesa di San Giovanni Battista a Boara. Il restauro degli affreschi

    a cura del MiBACT – Segretariato Regionale

     

     

    Ore 11.45 – 12.30  Spazio Salotto dei Libri D22, pad 3

    Nicolas Poussin: le tecniche pittoriche e i problemi conservativi. Nell’ambito delle celebrazioni per il 350° anniversario dell’artista, uno speciale numero speciale di “Kermes” presenta i più aggiornati contributi internazionali

    Organizzato da Nardini Bookstore – Kermes. La rivista del restauro

     

     

    Ore 12.30 – 14.30 Sala Castello, I piano, atrio

    La mostra di Escher a Roma e a Bologna

    tecnologie applicate agli allestimenti

    Coordinamento: TekneHub, Tecnopolo dell’Università di Ferrara, Piattaforma Costruzioni,

    Rete Alta Tecnologia E-R, Allestimenti e Eventi

    Interventi: Il progetto, l'allestimento in corso e realizzato, Stefania Teodonio, Allestimenti e Eventi; Percorsi interattivi in mostra, Francesca Valan, Industrial designer; Tecnologia in mostra (esempi pratici ed interattivi), Claudio Mazzanti, LOOP

     

     

    Ore 12.30 – 13.15  Spazio Salotto dei Libri D22, pad 3

    La formazione dei conservatori restauratori in Svizzera

    Organizzato da Nardini Bookstore – Kermes. La rivista del restauro

     

     

    Ore 13.00 – 14.00 Sala D, I piano, tra pad. 5 e 6

    Storia di una fusione: i documenti Righetti per il restauro del Napoleone come Marte Pacificatore di Canova (di Brera).

    Organizzato da: Associazione Amici di Brera, Milano.

    Presentazione del documentario (18 minuti, regia D. Bolzoni e M. Monti) sul restauro del Napoleone in veste di Marte Pacificatore del cortile d’onore del Palazzo di Brera.

    Relatore: Chiara Teolato (storica dell’arte)

    Interviene: Mario Colella (restauratore)

     

     

    Ore  13.00 - 14.30 Sala A, I piano, tra pad 3 e 4

    TECNOLOGIE INNOVATIVE NEL RESTAURO E CONSOLIDAMENTO DI EDIFICI ESISTENTI ED OPERE MONUMENTALI

    Organizzato da: Innovations Srl, SGM Experimentations Srl, Delta Lavori Spa

     

     

    Ore 13.15 – 14.00  Spazio Salotto dei Libri D22, pad 3

    Progetto CE.R.MA. Quaderno n. 1 - Blu. Banca dati comparativa tra materiali moderni e antichi nel restauro dei dipinti, a cura di Annamaria Giovagnoli, edito da Nardini Editore con CCR “La Venaria Reale”

    Organizzato da Nardini Bookstore – Kermes. La rivista del restauro

     

     

    Ore 14.00 – 14.45  Spazio Salotto dei Libri D22, pad 3

    App Nardini Editore per la conservazione e il restauro. I nuovi formati di edizioni Nardini su App Store e Google play per rispondere alle esigenze attuali degli autori e dei lettori

    Organizzato da Nardini Bookstore – Kermes. La rivista del restauro

     

     

     

    Ore 14.00 – 15.30 Spazio Mostra, pad. 2

    Rilievo e conservazione dell’architettura residenziale brasiliana del Novecento:

    le avanguardie architettoniche e il caso studio della Casa delle Canoe a Rio de Janeiro di Oscar Niemeyer

    Coordinamento scientifico: DIAPReM/TekneHub, Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara

     

     

     

     

    Ore 14.00 – 15.00 Sala B, I piano, tra pad. 3 e 4

    Photo Know-How. Emotività & Business

    Come, attraverso la tecnologia, l'emozione e l'arte, possiamo generare lavoro ed economia.

    Organizzato da: Photo Know-How Snc

    Relatore: Dott. Pietro Del Maschio

     

     

    Ore 14.00 – 16.00 Sala D, I piano, tra pad. 5 e 6

    Il Laser Mobile Mapper per il rilievo e la catalogazione dei beni architettonici e monumentali : l'Appia antica e la chiesa di Rossate

    Presentato da: SINECO (Gruppo SINA)

    Relatore:  Arch. Carlotta Di Cerbo

    Grandi Infrastrutture, archeologia preventiva e restauro: il caso di Bernate Ticino

    Relatore: Dott.ssa Daniela Timalo

    Presentato da: SINA (Gruppo SINA)

    La documentazione digitale del patrimonio archeologico: i casi studio di Villa Adriana a Tivoli e Masada in Israele

    Relatore: Prof. Stefano Bertocci

    Presentato da: Dipartimento di Architettura DIDA – Università di Firenze

     

     

    Ore 14.00 – 16.00 Sala Belriguardo, pad 4

    FRUIZIONE ATTIVA

    verso nuovi percorsi di valorizzazione dei beni culturali

    Le emergenti tecnologie digitali interattive consentono di immaginare modelli alternativi di fruizione per riappropriarsi del nostro patrimonio artistico e di valorizzarlo in ambito internazionale. Verranno presentati alcuni casi studio e realizzazioni del centro di ricerca Casa Paganini – InfoMus dell’Università di Genova, analizzando l’innovatività dei paradigmi e delle tecnologie messe in atto, nella relazione sistemica tra imprese e organismi di ricerca, e le prospettive come modelli generali di fruizione dei beni culturali.

    Coordinamento scientifico: Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara/CFR; Casa Paganini – InfoMus Research Centre, DIBRIS, Università di Genova

    Intervengo: La fruizione del patrimonio culturale, Marcello Balzani, Università degli Studi di Ferrara, progetto INCEPTION; Paradigmi e tecnologie per la fruizione attiva, Antonio Camurri, Casa Paganini – InfoMus Research Centre, DIBRIS, Università

    di Genova

     

     

     

    Ore 14.30 – 15.00 Sala Massari, pad 4

    Contributo al congresso internazionale in Spagna dal titolo “Opere architettoniche dopo il sisma: L’Aquila (2009), Lorca (2011) e Emilia-Romagna (2012)”

    Organizzato da: MIBACT – Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le province di Bari, Barletta-Andria-Trani e Foggia

    Relatore: Alfredo de Biase, Soprintendenza belle arti e paesaggio per le province di Bari, Barletta, Andria, Trani e Foggia

     

     

    Ore 14.30 – 15.00 spazio Agorà, stand Regione Emilia-Romagna, pad 5

    Rocca Stellata di Bondeno. Interventi di messa in sicurezza e futuro ripristino

    a cura del Comune di Bondeno

     

     

     

    Ore 14.30 – 18.00 Sala Ariostea, pad.5

    SVILUPPO DI UN APPROCCIO INNOVATIVO BASATO SULLA TOMOGRAFIA A RESISTIVITA’ ELETTRICA ERT 3D ESEGUITA CON LA TECNICA CROSS-HOLE PER LA RILEVAZIONE DEI PROBLEMI DI LIQUEFAZIONE DEL SOTTOSUOLO E MONITORAGGIO DI TERRENI CARATTERIZZATI DA ELEVATA VULNERABILITA’ SISMICA

    Organizzato da: Giancarlo Maselli Srl

     

     

     

    Ore 14.30 – 15.15 Sala A, I piano, tra pad. 3 e 4

    La Tavola Doria tra Storia e mito.

    Presentazione volume

    Organizzato da Edifir Edizioni

    Curatori: Cristina Acidini e Marco Ciatti

    Introduce: il Soprintendente Marco Ciatti

    Relatore: Fulvio Cervini e Carlo Falciani

     

     

    Ore 14.30 – 16.30 Sala Castello, I piano, atrio

    IL PROGETTO DI RISANAMENTO DELLA DOMUS AUREA

    Speciale foto-giornalistico

    Organizzato da Acropoli srl

    Intervengono:  Federico Gurgone, Freelance Journalist History and Archaeology, firma dello Speciale foto-giornalistico dedicato alla Domus Aurea pubblicato su National Geographic Italia mese Settembre 2014; Marco Ansaloni, fotografo realizzatore delle foto a corredo dello Speciale.

     

     

    Ore 14.30 – 18.00 Sala Ariostea, pad.5

    SVILUPPO DI UN APPROCCIO INNOVATIVO BASATO SULLA TOMOGRAFIA A RESISTIVITA’ ELETTRICA ERT 3D ESEGUITA CON LA TECNICA CROSS-HOLE PER LA RILEVAZIONE DEI PROBLEMI DI LIQUEFAZIONE DEL SOTTOSUOLO E MONITORAGGIO DI TERRENI CARATTERIZZATI DA ELEVATA VULNERABILITA’ SISMICA

    Organizzato da: Giancarlo Maselli Srl

    Interventi: Dott. Luca Martelli, Regione Emilia Romagna, Servizio Geologico Sismico e dei Suoli della Regione, Gli effetti locali del sisma 2012; Dott. Giancarlo Maselli, Docente a incarico di Diagnosi e Monitoraggio delle Strutture, Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – Legale Rappresentante e Amministratore Unico della Giancarlo Maselli Srl di Nonantola (MO), Presentazione del Progetto di Ricerca n°107; Prof. Giovanni Santarato, Professore di Geofisica Applicata, Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra, Università degli Studi di Ferrara, I metodi geoelettrici per la caratterizzazione del sottosuolo in aree soggette a liquefazione; Dott. Ing. Gianfranco Morelli, Amministratore della Geo Studi Astier Srl di Livorno, Ottimizzazione delle tecniche di tomografia elettrica 3D per lo studio dei suoli con alto potenziale di liquefazione. Test site di Mirabello; Dott. Geol Pier Luigi Dallari, Amministratore della Geo Group Srl Geologia e Ambiente di Modena, Liquefazione dei terreni e opere di mitigazione. Cronistoria di un esempio pratico di lavoro: dallo studio preliminare al collaudo finale delle opere di mitigazione del rischio; Prof. Alessandro Capra, Ing. Riccardo Rivola, Ing. Eleonora Bertacchini, Ing. Cristina Castagnetti,– Laboratorio di Geomatica, Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. GEIS, Geomatics Engineering Innovative Solutions S.r.l. (spin–off dell’Università di Modena e Reggio Emilia), Tecniche di rilevamento 3D per i beni culturali e per il monitoraggio strutturale.

     

     

    Ore 14.30 – 18.30 Sala Ermitage, pad. 5

    LA SICUREZZA ANTINCENDIO NELLA TUTELA E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI STORICI

    Corso di perfezionamento per professionisti del restauro e antincendio

    Modulo giornaliero I

    Coordinatore: Ing. Davide Grandis

    Apertura lavori, Ing. Davide Grandis, Master Universitario SAFEng – Ferrara; La difesa del patrimonio storico: il ruolo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Ing. Gioacchino Giomi, Capo del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco;

    L’approccio ingegneristico quale strumento di innovazione: scenari di incendio negli edifici storici e museali, Ing. Antonio la Malfa – Comandante Provinciale Vigili del Fuoco di Genova; La gestione della sicurezza antincendio: un impegno per la conduzione di Musei, Biblioteche e Archivi, Ing. Claudio Mastrogiuseppe – Dirigente Area Protezione Passiva – Corpo Nazionale Vigili del Fuoco.

    Valenza formativa: Crediti Formativi Iscritti nelle Liste Antincendio: 3

    Crediti Formativi Iscritti Albo Ingegneri: 4

    Crediti Formativi Ordini e Collegi: 4

     

    ore 14.30 – 15.30 Sala C, I piano, tra pad. 5 e 6

    SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA DELL’UMBRIA

    Studio, progetto e intervento di restauro dell’Arco etrusco di Perugia

    Relatori: Luana Cenciaioli, Soprintendenza Archeologica dell’Umbria, Cristina Timpani, Comune di Perugia, Silvia Grassi, Studio Grassi di Perugia 

     

     

    Ore 14.45 – 15.30  Spazio Salotto dei Libri D22, pad. 3

    Landscape as Architecture. Identity and Conservation of Crapolla Cultural Site / _Paesaggio come architettura. Identità e conservazione del sito culturale di Crapolla, a cura di Valentina Russo, edizione Nardini Editore

    Organizzato da Nardini Bookstore – Kermes. La rivista del restauro

     

     

    Ore 15.00 – 17.00 Sala B, I piano, tra pad. 3 e 4

    Musei per Tutti, Musei di Tutti: esperienze partecipative a confronto

    Organizzato da: Comune di Ferrara

     

     

     

    Ore 15.00 – 17.00 Sala B, I piano, tra pad 3 e 4

    Museo Ferrara

    Organizzato da: Comune di Ferrara

     

     

    Ore 15.00 – 18.00 Sala Massari, pad. 4

    SICUREZZA SISMICA DEI TESSUTI EDILIZI STORICI

    Promosso da Istituto Nazionale di Urbanistica INU – Gruppo di Lavoro “Vulnerabilità Sismica urbana e rischi territoriali”

    Interventi: I Cremonini  - W. Fabietti, La proposta del GdiL INU: diffondere, qualificare e rendere meno costosi gli interventi di recupero antisismico dell’edilizia storica aggregata; A.Barocci, Gli edifici in aggregato: conoscenza e possibilità di interventi; G. Mochi, S. Tondelli, Esperienze di valutazione della vulnerabilità sismica urbana e di valutazione della vulnerabilità di aggregati edilizi storici.

    TAVOLA ROTONDA, coordina SANDRA VECCHIETTI – PRESIDENTE INU EMILIA-ROMAGNA

    Partecipano: CONSIGLIO SUPERIORE DEI LAVORI PUBBLICI- arch. E. D’Antonio e  arch. M.  Avagnina, REGIONE EMILIA-ROMAGNA – dott. R. Gabrielli, AGENZIA REGIONALE PROTEZIONE CIVILE, ANCI – dott. D.Manca, COMUNI DELL’EMILIA-ROMAGNA, ANCE - arch. F.Montanari, ITALIA  NOSTRA – M.Foschi, ASSO- INGEGNERI E ARCHITETTI- LIBERI PROFESSIONISTI IN EUROPA -  ing. L. Gandini e ing. P. Bianco, PROGETTO SIRENA-NAPOLI – arch. B. Stangherlin, ASSOCIAZIONE AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO  ing. F. Burrelli.

    CONCLUSIONI a cura di SILVIA VIVIANI – PRESIDENTE NAZIONALE INU

     

     

    Ore 15.15 – 16.00 Sala A, I piano, tra pad 3 e 4

    Le pitture notabili di Andrea Pasta: osservazione sulla conservazione ed il restauro a Bergamo nel Settecento

    Presentazione volume

    Organizzato da Edifir Edizioni

    Autore: Luca Fiorentino

    Introduce: il Soprintendente Marco Ciatti e Giorgio Bonsanti

    Relatori: Simona Rinaldi e Giorgio Bonsanti

     

     

    Ore 15.15 – 15.45 spazio Agorà, stand Regione Emilia-Romagna, pad 5

    Unità Operativa Mobile per la salvaguardia dei Beni Culturali

    a cura della Regione Umbria, arch. Filippo Battoni

     

    Ore 15.15 – 16.00 Sala A, I piano, tra pad 3 e 4

    Le pitture notabili di Andrea Pasta: osservazione sulla conservazione ed il restauro a Bergamo nel Settecento

    Presentazione volume

    Organizzato da Edifir Edizioni

     

     

    Ore 15.30 – 16.15 Spazio Salotto dei Libri D22, pad 3

    Paesaggio: Immagini, Sensazioni e Percezioni

    Organizzato da Nardini Bookstore – Kermes. La rivista del restauro

     

     

     

    Ore 15.30 – 18.30 Sala Marfisa, I piano, atrio

    IL CENTRO DI RACCOLTA DI PRONTO INTERVENTO PER IL SISMA 2012: esperienze e prospettive future

    Saluti: A. Landi, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e Presidente Associazione tra Casse e Monti dell'Emilia Romagna

    Interventi: L'istituzione del Centro di raccolta e cantiere di pronto intervento per il sisma 2012 nell'ambito delle attività dell'Unità di Crisi Regionale (UCR): un bilancio, S. Casciu, Soprintendente del Polo museale della Toscana; Il Centro di raccolta di Sassuolo: l'organizzazione dei depositi e il sistema di catalogazione per la gestione dei dati, M. Mozzo, Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le province di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Ferrara; L'attività di messa in sicurezza: alcuni casi significativi, M. Freschi - G. Pompa (restauratrici del Centro di Raccolta); SiCAR per la gestione dell'emergenza, F. Fabiani, Soprintendenza archeologia della Toscana; Conclusioni, G. Gaudini, Soprintendente Belle Arti e Paesaggio per le province di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Ferrara.

    Organizzato da: Associazione Regionale delle Fondazioni e Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le province di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Ferrara.

     

     

    ore 15.30 – 16.00 Sala C, I piano, tra pad. 5 e 6

    Tomba Etrusca dei Cacni

    Relatori: Luana Cenciaioli, Soprintendenza Archeologica dell’Umbria

     

     

    Ore  16.00 – 16.45 Sala A, I piano, tra pad 3 e 4

    Guglielmo Galli. Venti anni di restauro delle sculture a Firenze 1967 – 1987

    Presentazione volume

    Organizzato da Edifir Edizioni

    Autore: Daniela Mignani Galli

    Introduce: il Soprintendente Marco Ciatti e Giorgio Bonsanti

    Relatore: Donatella Biagi Maino e Giorgio Bonsanti

     

     

    Ore 16.00 – 18.00 Sala Belriguardo, pad. 4

    LA MOSTRA DI CHAGALL, LOVE AND LIFE

    tecnologie applicate agli allestimenti

    Coordinamento: TekneHub, Tecnopolo dell’Università di Ferrara, Piattaforma Costruzioni,

    Rete Alta Tecnologia E-R, Allestimenti e Eventi.

    Interventi: Il progetto, l'allestimento in corso e realizzato, Stefania Teodonio, Allestimenti e Eventi; Video artist, Fabien Lliou, Agence Fabien Iliou; Multimedia & Interactivity Design (esempi pratici ed interattivi), Luca Murer, Cantieri Audiovisivi

     

     

    Ore 16.00 – 16.30 spazio Agorà, stand Regione Emilia-Romagna, pad 5

    Il duomo di Carpi. Interventi di messa in sicurezza

    a cura della Diocesi di Carpi

     

     

     

    Ore 16.00 - 18.00 Sala D, 1° piano (tra Pad. 3 e 4)

    FORUM GBC HISTORIC BUILDING®

    Coordinato da: Associazione Green Building Council Italia

     

     

    Ore 16.00 – 18.30 Sala B, I piano, tra pad 3 e 4

    Ricostruzione di edifici pubblici: casi studio

    Ricostruire Identità: Il recupero del Cimitero di Concordia - Presentazione del recupero finanziato con il contributo degli architetti italiani del cimitero di Concordia, selezionato con il bando Ricostruire Identità.

    Restauro con interventi di minima: Il teatro Comunale di Carpi - Presentazione del progetto di interventi post sisma del teatro, riaperto al pubblico a un anno dal sisma

    Soggetti promotori: Federazione Architetti Emilia Romagna, Ordine e Fondazione Architetti PPC Modena, Ordine e Fondazione Architetti PPC Reggio Emilia, Ordine Architetti PPC Ferrara, Ordine Architetti PPC Bologna.

     

    Ore 16.00 stand CNA, Pad.3

    “L’utilizzo dei materiali compositi (fibre sintetiche) nel restauro dei beni storici tutelati: presentazione di casi concreti e di progetti” a cura di Kriterion Società di Restauro – Relatore: C. Camerlo.

     

     

    Ore 16.15 – 17.00 Spazio Salotto dei Libri D22, pad 3

    Le pietre degli edifici storici: diagnostica e conservazione

    Organizzato da Nardini Bookstore – Kermes. La rivista del restauro

     

     

    Ore 16.30 – 18.30 Sala C, I piano, tra pad. 5 e 6

    Il restauro del grande ovale su rame di Francesco Albani, la Danza degli amorini della Pinacoteca di Brera: problematiche di restauro e ricerche storico-artistiche

    Organizzato da: MIBACT – Pinacoteca di Brera, Milano

    Relatori: 

    • 1811:il dipinto entra a Brera, Sandrina Bandera, Direttore del Polo Museale Regionale della Lombardia
    • Il restauro di un dipinto su rame di grandi dimensioni, Paola Borghese, Restauratrice della Pinacoteca di Brera
    • Una favola mitologica come dono nuziale, Ede Palmieri, Storico dell’arte
    • Nella collezione Sampieri: un cartellino sul verso e l’inventario del 1787, Angelo Mazza, Storico dell’arte

     

     

     

    Ore 16.45 – 17.30 Sala A, I piano, tra pad 3 e 4

    Raffaello, la Muta. Indagini e restauro

    Presentazione volume

    Organizzato da Edifir Edizioni

    Curatori: Maria Rosaria Valazzi e Marco Ciatti

    Introduce: il Soprintendente Marco Ciatti

    Relatore: Giorgio Bonsanti e Alessandro Cecchi

     

     

    Ore 17.00 – 17.45 Spazio Salotto dei Libri D22, pad 3

    Il convegno APLAR dedicato alle applicazioni laser nel restauro. Iniziative e pubblicazioni

    Organizzato da Nardini Bookstore – Kermes. La rivista del restauro

     

     

    Ore 17.00 – 18.30 Sala B, I piano, tra pad 3 e 4

    Ricostruzione di edifici pubblici: casi studio

    Ricostruire Identità: Il recupero del Cimitero di Concordia - Presentazione del recupero finanziato con il contributo degli architetti italiani del cimitero di Concordia, selezionato con il bando Ricostruire Identità.

    Restauro con interventi di minima: Il teatro Comunale di Carpi - Presentazione del progetto di interventi post sisma del teatro, riaperto al pubblico a un anno dal sisma

    Soggetti promotori: Federazione Architetti Emilia Romagna, Ordine e Fondazione Architetti PPC Modena, Ordine e Fondazione Architetti PPC Reggio Emilia, Ordine Architetti PPC Ferrara, Ordine Architetti PPC Bologna.

     

     

     

    Ore 17.30 – 18.30 Sala A, tra pad. 3 e 4

    Lezione di tecnica dell’affresco

    Organizzato da: Bottega d’Affresco