Fair of the conservation, technology and promotion of cultural and environmental heritage - 18-20 SEPTEMBER 2019
PROJECT "MADE IN ITALY RESTORING" SUPPORTED BY THE MINISTRY FOR ECONOMIC DEVELOPMENT AND THE ITALIAN TRADE AGENCY, WITH THE PARTNERSHIP OF ASSORESTAURO

NEWS

go back

CONVEGNO A CURA DEL CORPO NAZIONALE VIGILI DEL FUOCO

18 03 13

Mercoledì 20 marzo, in occasione dell’apertura ufficiale della XX edizione del Salone del Restauro, al padiglione 4 (Sala Massari) dalle 10:15 avrà luogo il convegno a cura del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco, del MiBAC e del TekneHub del Tecnopolo dell’Università, in cui si confronteranno esperienze e casi operativi relativi alla tutela dei beni culturali durante un’emergenza. Il recente sisma ha infatti mostrato, ancora una volta, l’importanza di attivarsi immediatamente per mettere in sicurezza gli edifici e i beni che essi contengono, mettendo a frutto l’esperienza di ciascun ente e consolidando metodi di lavoro che richiedono non solo grande professionalità ma anche una indubbia capacità di coordinamento.

Il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, la Direzione Regionale per i Beni Culturali ed il Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale dell’Emilia-Romagna, illustreranno le metodiche utilizzate durante l’emergenza ed alcuni casi esemplificativi di interventi di messa in sicurezza, sia degli edifici sia dei beni mobili. Anche grazie a questa convergenza di intenti è stato infatti possibile preservare moltissime opere d’arte che sarebbero andate altrimenti perdute, ad esempio i lampadari del Municipio di Sant’Agostino: rimossi con grande perizia dall’edificio pericolante dai VVF, accuratamente smontati ed imballati dai tecnici del MiBAC e del Consorzio Promovetro ed in questi giorni in partenza dal Palazzo Ducale di Sassuolo per Murano, dove verranno restaurati.

Il convegno sarà la prima occasione di incontro e confronto fra tutti i soggetti coinvolti in questo salvataggio, cioè il sindaco di Sant’Agostino Fabrizio Toselli, l’ing. Cristiano Cusin, Comandante dei Vigili del Fuoco di Ferrara, la dott.ssa Elena Rossoni e l’arch. Silvia Gaiba, della Soprintendenza per i Beni Storici Artistici, ed i tecnici del Consorzio Promovetro Murano, che si sono fatti carico di restaurare gratuitamente i lampadari, in solidarietà con i cittadini di Sant’Agostino, duramente provati dal terremoto.

Un allestimento permanente a cura del Corpo Nazionale VVF, al padiglione 5 del Salone, consentirà di comprendere tutte le fasi del recupero dei lampadari ma anche di conoscere altri interventi svolti dai Vigili del Fuoco e dai Funzionari delle Soprintendenze, nel ferrarese ed in altre aree emiliane terremotate.