ECONOMIA, CONSERVAZIONE, TECNOLOGIE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E AMBIENTALI - 18-20 SETTEMBRE 2019
progetto "RESTAURO MADE IN ITALY" promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico e Ice, con la partnership di Assorestauro

PROGRAMMA

torna indietro

Edizione 2019

Sabato 31 marzo 2012
  • Sabato 31 marzo 2012

    PRE-REGISTRAZIONE AI SEMINARI

     

    Tra il dire ed il fare - Comunicazione e strumenti di comunicazione nel web 2.0 e successivi ...
    Ore 9.30 – 12.15 Sala A, primo piano, fra i pad. 3 e 4

    Promosso da: OPD - Servizio Informatica Applicata 

    Relatori:
    - Presentazione dell'incontro, Marco Ciatti, Soprintendente Opificio delle Pietre Dure
    - Bidibi bodibi bù ! Ecco l'Opidì! Ovvero, come comunicare seriamente nel mondo della conservazione, Giancarlo Buzzanca (OPD)
    - I servizi delle istituzioni culturali su mobile: una prima ricognizione, Maria Teresa Natale ICCU/OTEBAC
    - Il nuovo sito web dell'ISCR: la condivisione del saper-fare come strumento di miglioramento, Paolo Scarpitti ISCR
    - Il Portale del Restauro. Una rete sociale connessa alle persone, Flavio Giurlanda, Portale del Restauro  

     

    Il Campanile della Basilica di San Piero a Grado (Pisa)
    Ore 10.00 – 12.00, Sala Belriguardo, piano terra, pad.5

    Promosso da: Soprintendenza per i Beni Architettonici, paesaggistici, storici, artistici ed etnoantropologici per le province di Pisa e Livorno
    Relatori: Rosa Mezzina, SBAPSAE-Pisa, Corrado Gratziu, già docente Università degli Sudi di Pisa - Dipartimento scienze della Terra, Giuseppe Bentivoglio, Opera Primaziale Pisana, Nunziante Squeglia, Università degli Sudi di Pisa - Dipartimento di Ingegneria Civile, Maria Maddalena Alessandro, MiBAC-DGPBAAAC-Serv. IV- tutela e qualità del paesaggio, Davide Bandera, Mapei Spa - P.M. Risanamento edifici storici

     

    Uno scrigno hi-tech per la salvaguardia delle opere – tecnologie e professionalità a servizio dell’arte 
    Ore 10.30 – 12.15, sala D, primo piano, fra pad. 5 e 6

    Organizzato da Ott Art, Onleco e Capetti
    Relatori: Maurizio Torcellan – Ott Art, Sabino Stefano Lamarca, Capetti Elettronica, Chiara Bonvicini – Onleco, Marco Filippi – Politecnico di Torino, Marco Perino - Politecnico di Torino, Giovanni Saccani - direttore della Biblioteca Reale di Torino

     

    Ciclododecano e Camphene Triciclene nel restauro della carta... e non solo
    Relatore: Lilia Gianotti (Restauratrice)
    Dry Cleaning: metodi a secco per la pulitura di manufatti artistici
    Relatore: Ambra Giordano (Restauratrice, Vicepresidente Cesmar7)
    Prima, dopo ... invece del restauro - 6° Congresso internazionale "Colore e Conservazione".
    Relatore: Chiara Lodi (Restauratrice, Cesmar7), Erminio Signorini (Restauratore, Presidente Cesmar7)
    Ore 10.30 – 12.30, sala Massari, Pad. 4, piano terra
    Organizzato da Il Prato Casa Editrice con il Cesmar7

     

    Dialoghi di Architettura Moderna
    Un moderno a-centrato: Cesare Leonardi tra opere e archivio

    Un'associazione si dedica con passione all'articolato e singolare archivio dell'architetto Leonardi. L'attenzione all'architettura e alla sua storia porta a proposte di qualità per il restauro e l'integrazione delle opere moderne, come nel caso esemplare del Centro Nuovo di Vignola, progettato da Leonardi e Franca Stagi nel 1969, costruito tra il 1972 e il 1982
    Ore 10.30, Modern Corner, pad.3
    Organizzato dal Consiglio Nazionale degli Architetti P.P.C. in collaborazione con la Federazione Ordini degli Architetti dell’Emilia Romagna e gli Ordini degli Architetti P.P.C. di Bologna e Ferrara – a cura di Modern Corner Archibo
    Relatori: Associazione Archivio Cesare Leonardi (Andrea Cavani, Andrea Costa, Giulio Orsini, Francesco Samassa), Soprintendenza Archivistica ER

     

    Il restauro del portone di Palazzo Legnani Pizzardi a Bologna.
    Rilievo e monitoraggio del patrimonio architettonico monumentale

    Ore 11.00, sala C, primo piano, fra pad. 5 e 6
    Il seminario tecnico espone il caso studio del rilievo tridimensionale integrato del portone di Palazzo Legnani Pizzardi, che ospita il tribunale di Bologna. L’esperienza si inserisce a pieno titolo tra le procedure di sviluppo di una banca dati 3D per l’innovazione delle metodiche di progetto e monitoraggio del patrimonio architettonico monumentale. Il portone presentava evidenti problemi di perpendicolarità e assialità che ne rendevano difficile la chiusura. Il rilievo in oggetto ha consentito di evidenziare nel dettaglio i punti di origine della deformazione delle ante e quindi di definire le tecniche per un intervento di restauro mirato. Coordinamento scientifico: Laboratorio TekneHub, Tecnopolo dell’Università di Ferrara, Piattaforma Costruzioni, Rete Alta Tecnologia, Regione Emilia-Romagna
    Organizzazione: Atanor - Officina degli Elementi

    Intervengono: Marcello Balzani, Direttore TekneHub – Tecnopolo di Ferrara Piattaforma Costruzioni Rete Alta Tecnologia Regione Emilia-Romagna, Università di Ferrara; Romano Venturi, Tecnico del Legno, Atanor - Officina degli Elementi; Federico Ferrari, Architetto, Laboratorio TekneHub, Tecnopolo dell’Università di Ferrara, Piattaforma Costruzioni, Rete Alta Tecnologia, Regione Emilia-Romagna

     

    Proposte di azioni integrate di Ricerca e Formazione per la Documentazione, la Conservazione, la Valorizzazione del sito archeologico di Ostia
    Ore 12.00 – 13.00 Sala Belriguardo, piano terra, pad.5

    Promosso da: Soprintendenza archeologica di Roma, sede di Ostia e la Facoltà di Architettura di RomaTre
    Relatori: Angelo Pellegrino, Soprintendenza Archeologica di Roma (Sede di Ostia), Antonio Pugliano, Facoltà di Architettura - Roma Tre

     

    Dialoghi di Architettura Moderna
    Linguaggio contemporaneo

    Rassegna delle migliori architetture italiane rivolte al restauro di edifici o di paesaggi, che sono riuscite a declinare la propria contemporaneità intesa non solo come linguaggio espressivo, ma anche come sensibilità e capacità di interpretare le esigenze di tutela, il genius loci, ed allo stesso tempo rispondere ai criteri di sostenibilità.
    Ore 12.00, Modern Corner, pad. 3
    Organizzato dal Consiglio Nazionale degli Architetti P.P.C. in collaborazione con la Federazione Ordini degli Architetti dell’Emilia Romagna e gli Ordini degli Architetti P.P.C. di Bologna e Ferrara – a cura del Modern Corner Archibo
    Selezione realizzata in collaborazione tra CNA, Federazione architetti dell’Emilia Romagna, con la partecipazione degli Ordini di Bologna e Ferrara e con il sostegno di Europaconcorsi

     

    Il deposito delle opere d'arte, sistemi e materiali
    Ore 12.30, sala A, primo piano, fra pad. 3 e 4

    Organizzato da Bresciani
    Relatore: Vittorio Bresciani

     

    Il rilievo 3D e la restituzione grafica della cupola della Basilica di Sant'Andrea Apostolo a Mantova
    Ore 12.30, sala B, primo piano, fra pad. 3 e 4

    Organizzato da Leica Geosystems
    Relatori: Roberto Cielo, Gino Zibordi, Federico Uccelli

     

    Il monitoraggio per la salvaguardia dei beni culturali: il giudizio sulla performance strutturale e metodi innovativi di controllo ottico
    Ore 12.30, sala C, primo piano, fra pad. 5 e 6

    Organizzato da Expin
    Relatori: F. Casarin - Direttore tecnico EXPIN s.r.l., F. da Porto - Ricercatrice, Docente di Tecnica delle Costruzioni - Università di Padova

     

    Insediamenti post industriali - il recupero strutturale. "Le indagini geo-diagnostiche finalizzate alla qualificazione sismico strutturale degli elementi portanti"
    Ore 12.30, sala D, primo piano, fra pad. 5 e 6

    Organizzato da Tecno Futur Service
    Relatore : Giancarlo Maselli- Tecno Futur Service srl-Università di Modena e Reggio E.

     

    Il modello dell'Herculaneum Conservation Project (HCP): un nuovo modo di pensare al futuro dell'antica Ercolano, fra archeologia, manutenzione e gestione
    Ore 13.00 – 14.00 Sala Belriguardo, piano terra, pad.5
    Promosso da: Soprintendenza Speciale per i beni archeologici di Napoli e Pompei (nell’ambito dell’Herculaneum Conservation Project) con Packard Humanities Institute-British School at Rome
    Relatori: Maria Paola Guidobaldi, Direttore degli Scavi di Ercolano-SANP, Jane Thompson, Project Manager dell’HCP

     

    Presentazione del nuovo volume della collana “Le Pleiadi”. Guardare attraverso i muri. La tomografia della resistività elettrica per la caratterizzazione di murature storiche
    Ore 14.00, sala A, primo piano, fra pad. 3 e 4

    Organizzato da Il Prato Casa Editrice
    Relatori: Ferruccio Petrucci, direttore della collana “Le Pleiadi”; Nasser Abu Zeid, Giovanni Cocco, Giovanni Santarato, autori del libro; presenterà il volume Giuliano Mezzadri, dello Studio Mezzadri

     

    Le dimore storiche private risorsa fondamentale del turismo italiano. Palazzi, Ville, Castelli, Parchi, Giardini Storici privati per un turismo culturale di qualità
    Ore 14.00, sala B, primo piano, fra pad. 3 e 4

    Organizzato da ADSI Associazione Dimore Storiche Italiane
    Relatori: Moroello Diaz della Vittoria-Pallavicini, Presidente ADSI; Carla Di Francesco, Direttore Regionale MiBAC; Francesco Cavazza-Isolani, Presidente Regionale ADSI Emilia Romagna; Orazio Zanardi-Landi, Consigliere Regionale Adsi Emilia Romagna, Presidente Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

     

    Chemusy, un nuovo approccio strumentale per la diagnostica on field dei BB.CC.
    Ore 14.00, Sala C, primo piano fra pad. 5 e 6

    Organizzato da Assing
    Relatore: Gabriel M. Ingo – CNR

     

    Rinforzi in composito per edilizia _ Betontex IPN: sviluppo e sperimentazione
    Ore 14.00, Sala D, primo piano fra pad. 5 e 6

    Organizzato da Ardea Progetti e Sistemi
    Relatori: Gianluca Ussia, Lino Credali

     

    Il restauro del pulpito di San Leonardo in Arcetri, Firenze
    Ore 14.00 – 15.30 Sala Belriguardo, piano terra, pad.5

    Promosso da: OPD - Settore Materiali Lapidei
    Relatori: Isidoro Castello, restauratore Opificio, Irene Giovacchini e Marta Gomez Ubierna, restauratrici private

     

    L'urlo del Restauro.
    Ore 16.00, sala A, primo piano, fra pad. 3 e 4

    Organizzato dal Collettivo studentesco della Scuola di Conservazione e Restauro C. Boito
    Intervengono gli studenti dell'Accademia di Belle Arti di Brera.

     

    PROGRAMMA AGGIORNATO AL 21 MARZO