ECONOMIA, CONSERVAZIONE, TECNOLOGIE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E AMBIENTALI - 18-20 SETTEMBRE 2019
progetto "RESTAURO MADE IN ITALY" promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico e Ice, con la partnership di Assorestauro

PROGRAMMA

torna indietro

Edizione 2019

Sabato 23 marzo
  • Sabato 23 Marzo

    Heritage and Inclusivity: workshop dimostrativo LEGO® SERIOUS PLAY® con i membri della giuria del CHIDeC – Cultural Heritage Inclusive Design Contest e ricercatori TekneHub
    Ore 9.30, Spazio B4B, pad.2
    Coordinamento scientifico: Laboratorio TekneHub, Rete Alta Tecnologia Regione Emilia- Romagna, Piattaforma Costruzioni, Consorzio Ferrara Ricerche, Dipartimento di Architettura dell'Università di Ferrara. 

     
    Condition report e web: le opportunità di una documentazione interattiva 
    Ore 9.30, sala A, piano terra, fra pad. 3 e 4
    a cura di: ConditionReport.it e Nardini Editore
    Relatori: Giovanna Cecilia Scicolone (restauratrice), Stefano Lonati (ingegnere informatico)
     
    Il monitoraggio delle strutture storiche in relazione alle richieste delle Linee Guida dei Beni Culturali: applicazione in cantiere di miglioramento sismico a Bologna e metodologie di monitoraggio innovative a Conegliano (TV)
    Ore 09.30, sala C, primo piano, fra pad. 5 e 6
    A cura di: Expin
    Relatori: Filippo Casarin (Collaboratore di Ricerca DICEA - Università di Padova - Direttore Tecnico EXPIN srl - spinoff Università di Padova); Francesca da Porto (Ricercatore DICEA - Università di Padova); Daniele Segreto (Libero Professionista - Bologna)
     
     
    Musei e sostenibilità.
    Come affrontare la sfida
    Ore 9.30, sala D, primo piano, fra pad. 5 e 6
    Organizzato da ANMLI - Associazione Nazionale Musei degli enti Locali e Istituzionali
    A cura di Anna Maria Montaldo e Anna Maria Visser
    con il patrocinio di  Comune di Ferrara, Provincia di Ferrara, Istituto per i Beni Culturali della Regione Emilia – Romagna e TekneHub, Rete Alta Tecnologia dell’Emilia- Romagna
     
     
    Maledetti Vincoli: un tema, una prospettiva
    Ore 10.00 - 14.00, sala Belriguardo,  pad. 5
    Promosso da  Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l'Architettura e l'Arte Contemporanee - Servizio Architettura e Arte Contemporanee
    Introduce:  Maria Grazia Bellisario
    Conclude: Maddalena Ragni (Direttore Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l'Architettura e l'Arte Contemporanee)
    Partecipano rappresentanti di Istituzioni nazionali e internazionali, di Enti territoriali, Università e Associazioni
     
     
    Restauro ed innovazione tecnologica. Il problema dell’inserimento del moderno nell’antico: La compatibilità impiantistica negli interventi su edifici storici
    Ore 10.30, Sala Massari, primo piano, atrio
    Organizzato da: Il Prato Publishing House
    Moderatore: Cesare Crova (MiBAC - Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro)
    Intervengono: Livio De Santoli (Centro Interdipartimentale Territorio Edilizia Restauro Architettura CITERA, Facoltà di Architettura  - Università degli Studi di Roma “Sapienza”, Docente di Fisica Tecnica Ambientale): L’efficienza energetica nel patrimonio culturale; Marco Pretelli (Alma Mater Studiorum – Università degli Studi di Bologna, Dipartimento di architettura, Docente di Restauro Architettonico): Il moderno nell’antico. Approcci (e questioni) di metodo; Maria Agostiano (MiBAC, Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l’Architettura e l’Arte Contemporanee): L’approccio prestazionale nell’adeguamento funzionale degli edifici storici; Daniela Concas  ("Sapienza" Università di Roma, Docente Incaricato di Restauro Architettonico): L’adeguamento dell’impianto di riscaldamento del Museo di Casa Canova a Possagno (TV): un’integrazione possibile; Roberta Giorio (CMR – Laboratorio di analisi per l’edilizia e il restauro):Monitoraggio microclimatico ambientale del Museo di Casa Canova a Possagno (TV)
     
     
    La movimentazione delle opere nella salvaguardia dei beni culturali colpiti dal sisma
    Ore 10.30 - 11.30, Sala Incontri Assorestauro, Pad.5
    Relatori: Dott.ssa Rossana Gabrielli e Dott. Francesco Dall’Armi-Leonardo S.r.L.
     
     
    Il restauro lapideo. Le mura della Fortezza di Arezzo
    Ore 11.00, sala B, primo piano, fra pad. 3 e 4
    Organizzato da Edifir
    A cura di: Maurizio De Vita
     
     
    L’integrazione degli smalti nel restauro delle oreficerie: un paradosso della conservazione
    Ore 11.00 – 12.15, sala A, primo piano, fra pad. 3 e 4
    Promosso da  Opificio delle Pietre Dure, Settore di restauro delle Oreficerie
    Relatori: Clarice Innocenti, Mari Yanagishita, Jennifer Di Fina, Martina Fontana
     
     
    Restauro del colore in architettura. Dal piano al progetto
    Ore 11.30, sala B, primo piano, fra pad. 3 e 4
    Organizzato da: Edifir
    A cura di: Giuseppe Alberto Centauro, Nadia Cristina Grandin 
     
     
    Deumidificazione elettrofisica delle murature
    Ore 12.00 - 13.00, Sala Incontri Assorestauro, Pad.5
    Relatori: Sign. Roberto Cigarini e Arch. Sergio Bottini - S.K.M. S.r.L.
     
     
    Presentazione del restauro e della mostra dell’arazzo del Museo Nazionale del Bargello “L’assalto finale di Tito a Gerusalemme”
    Ore 12.15 – 13.00, sala A, primo piano, fra pad. 3 e 4 
    Promosso da:  Opificio delle Pietre Dure, Settore di restauro degli Arazzi
    Relatori: Clarice Innocenti, Marta Cimò.
     
     
    I serramenti nell’edilizia storica di Venezia
    Conoscenza e intervento
    Ore 12.30, sala C, primo piano, fra pad. 5 e 6.
    Organizzato da Il Prato Publishing House
    a cura di Francesco Trovò
    Relatori: Ilaria Cavaggioni (architetto, Soprintendenza BAP Venezia e Laguna), Antonio Girello (architetto, Consigliere dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Venezia), Stefano Mora (direzione generale consorzio LEGNO LEGNO), Damiano Nardin (serramentista artigiano, presidente settore Legno Confartigianato Venezia), Francesco Trovò (architetto, Soprintendenza BAP Venezia e Laguna), Enrico Vettore (Confartigianato Venezia Responsabile Categorie Formazione e Sviluppo d’impresa)
     
     
    Durabilità del legno. Diagnosi del degradamento, trattamenti preventivi e curativi
    Ore 12.30, sala D, primo piano, fra pad. 5 e 6
    Organizzato da Dario Flaccovio Editore
    Relatori: Sabrina Palanti, Nicola Macchioni, Stefano Berti
     
     
    Qualità, sostenibilità e durabilità delle piastrellature ceramiche, approcci innovativi
    Ore 14.00, sala A, primo piano, pad 3 e 4
    Coordinamento scientifico e organizzazione: CIRI Edilizia e Costruzioni, Università di Bologna, Centro Ceramico Bologna
    Relatori: Camilla Colla (CIRI-EC & DICAM, Università di Bologna): Indagini Non-Distruttive di problematiche in rivestimenti e pavimentazioni ceramiche: radar e termografia; Francesco Ubertini, Elena Gabrielli (DICAM, Università di Bologna): Simulazione di problematiche in pavimentazioni ceramiche: ruolo e influenza di formato e spessore delle piastrelle; Giorgio Timellini (Centro Ceramico Bologna): Piastrellature ceramiche a pavimento e a parete: istruzioni per la progettazione e posa; Camilla Colla (CIRI-EC & DICAM, Università di Bologna): Indagini Non-Distruttive di problematiche in rivestimenti e pavimentazioni ceramiche: prove soniche e impact-echo.
     
     
    Quali prospettive per il minimo intervento nel restauro?
    Ore 14.00, sala B, primo piano, fra pad. 3 e 4
    Organizzato da Il Prato Publishing House
    a cura di Luca Parisato
    Interverranno:
    Letizia Becagli, laureata in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali presso l’università di Torino e il Centro di Conservazione e Restauro dei Beni Culturali La Venaria Reale.
    Sara Metaldi, Master of arts in conservation restoration – SUPSI, Lugano (CH)
    La biorimozione di sostanze indesiderate ad opera di cellule batteriche specifiche: partendo dalle origini della ricerca fino ai più importanti interventi applicativi nell’ambito delle biotecnologie sperimentate con successo su edifici ed opere di interesse storico artistico. Nuovi ambiti e sviluppi futuri delle tecniche di biorestauro.

    PRESENTAZIONE DEL SITO RESTAUROREVIEW
    Sembra cambiato molto nell’approccio al restauro, ma ancora poco a fronte di scelte compiute. Però la strada percorsa lungo questo tracciato è davvero ricca di contributi: ora serve mettere insieme i progressi ottenuti e dare organicità alle diverse interpretazioni e soluzioni tecniche proposte da molti restauratori e altre professionalità del settore. Nasce RestauroReview.
     
    PRESENTAZIONE DEL PROGETTO “FINANZIARE CULTURA”
    La casa editrice il prato presenterà una iniziativa che mira, ispirandosi al concetto di “crowdfunding”, ad editare testi che, in questa particolare congiuntura economica, difficilmente potrebbero essere pubblicati. Nell’ambito di questo incontro sarà inoltre presentata la nuova casa editrice (il cui nome sarà “With Your Words”), che vede tra i soci fondatori “il prato”, con sede a Baltimora (Maryland, USA) il cui principale scopo sarà la traduzione di testi dall’italiano all’inglese e la loro distribuzione editoriale nel mercato americano in formato ebook.
    Interverranno:
    Luca Parisato, il prato publishing house srl
    Marco Ferrero, il prato publishing house srl
     
     
    Ricostruzione post sisma: analisi di vulnerabilità degli edifici esistenti e adeguamento al 60% della sicurezza richiesta ad un edificio nuovo
    Ore 14.00, sala C, primo piano, fra pad 5 e 6
    Organizzato da: 2SI srl

    Relatore: Gennj Venturini
     

    Tecnologia Laser Scanner e Termografica al servizio del rilievo in Archeologia e Restauro dei Beni Culturali
    Ore 14.00, Sala C, primo piano, fra pad. 5 e 6
    A cura di: Microgeo

     

    LEGO & ARCHITECTURE: the serious game of understanding “time/space/relationships”
    Ore 14.30, Spazio B4B, pad.2
    Coordinamento scientifico: Laboratorio TekneHub, Rete Alta Tecnologia Regione Emilia- Romagna, Piattaforma Costruzioni, Consorzio Ferrara Ricerche, Dipartimento di Architettura dell'Università di Ferrara
    Introduce e modera: Patrizia Bertini ESC Rennes School of Business (France)
    Intervengono: Robert Rasmussen Rasmussen Consulting (Denmark), Per Kristiansen, Advisory Board for LEGO® SERIOUS PLAY® / Trivium (Denmark), Carlo Bughi Università di Ferrara, Dipartimento di Architettura (Italy), Lucio Margulis Juego SerioTM (Argentina), Elena Marchiori Università Svizzera Italiana, URL with LEGO (Switzerland), Michael Turner, Nicholson Museum, University of Sydney (Australia), Giuseppe Mincolelli, Università di Ferrara, CHIDEC (Italy)

     
    Valutazione e riduzione del rischio sismico del patrimonio culturale: un’applicazione sperimentale per il Museo della Galleria dell’Accademia di Firenze 
    Ore 14.30 - 16.00 Sala Belriguardo,  pad. 5
    Promosso da   Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l'Architettura e l'Arte Contemporanee - Servizio II  Tutela del Patrimonio Architettonico in collaborazione con la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Toscana
    Relatori: Maddalena Ragni (Direttore Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l’Architettura e l’Arte Contemporanee), Isabella Lapi (Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Toscana), Stefano D’Amico (Direttore del Servizio II – Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l’Architettura e l’Arte Contemporanee), Franca Falletti (Direttrice della Galleria dell’Accademia di Firenze), Mario De Stefano (Direttore del Dipartimento di Costruzioni e Restauro dell’Università degli Studi di Firenze), Giuseppe Giorgianni (funzionario della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Toscana), Maurizio Ripepe (Docente del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università degli Studi di Firenze)
     
     
    AGGIORNATO AL 17/03