ECONOMIA, CONSERVAZIONE, TECNOLOGIE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E AMBIENTALI - 18-20 SETTEMBRE 2019
progetto "RESTAURO MADE IN ITALY" promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico e Ice, con la partnership di Assorestauro

PROGRAMMA

torna indietro

Edizione 2019

Accademia d'Arti Discanto
  • Accademia d'Arti Discanto

    Mercoledì 6 maggio

    Ore 14.30 – 16.30 Sala C, I piano, tra pad 5 e 6

    I BACINI CULTURALI EVOLUTI

    Best practices per il reperimento alternativo di fondi al fine della migliore valorizzazione del patrimonio storico e culturale. Come e perché progettare un preliminare piano di utilizzo dei beni storici, attraverso un sistema evoluto e non attraverso la messa in opera di un'idea.

    Organizzato da: Accademia d’Arti Discanto

    Intervengono: Prof. Darra Stefano, Project Manager Bacino Culturale Veneto (Bacve) e Sovrintendente Accademia d'Arti Discanto; Dott.ssa Lorenzetti Caterina, Project Manager e Responsabile Area Progetti Evoluti, Accademia d'Arti Discanto

     

    Accademia d'Arti Discanto
     
    Accademia d'Arti Discanto è un'associazione culturale non a scopo di lucro, nata nel 1993 con l'obiettivo di diffondere forme innovative di progettazione e marketing culturale, istruzione, formazione e orientamento, riferendosi principalmente alle proposte artistico-culturali più evolute esistenti a livello europeo ed internazionale.
    Dal 09/01/14 è Organismo accreditato per la Formazione, codice A0596 della Regione del Veneto, decreto dirigenziale n. 9. 
    Progettazioni culturali, articolate e complesse, sviluppate negli anni a livello nazionale ed internazionale, hanno consentito di collocarsi tra le strutture di riferimento più evolute del panorama regionale e nazionale. Di fondamentale importanza è lo sviluppo di partenariati nazionali ed internazionali con Enti Pubblici e realtà private, che a vario titolo operano nel mondo dell’arte, della cultura, dello spettacolo, dell’istruzione, della formazione, dell’orientamento e del lavoro, come strumento di innesco e volano, atto a favorire una costante ricerca dei sistemi più avanzati ed evoluti. Discanto, al fine di una gestione organizzata in grado di rispondere in modo efficiente ed innovativo alle complessità e problematicità dell’attuale momento storico, è articolata al suo interno in un Consiglio Direttivo, un Comitato Scientifico e diverse Aree Operative (sociale, manifestazioni, didattica, formazione-lavoro, progetti evoluti, comunicazione...) ciascuna con specifici obiettivi e funzioni. Fra queste l'area della formazione-lavoro e dei progetti culturali evoluti.

    Accademia d'Arti Discanto è quindi in grado di:
    •    mettere a regime il territorio di uno o più comuni, al fine di valorizzare tramite progettazioni strategiche, ogni risorsa culturale, ambientale, sociale e turistica in esso compresa.
    •    progettare e presentare, progetti culturali evoluti, atti al recupero di strutture storiche già esistenti o alla realizzazione di nuove aree in cui organizzare attività d’eccellenza, ad alto contenuto innovativo, in ambito artistico-culturale, didattico, ambientale, di promozione sociale, di orientamento e formazione lavoro. 
    •    Partecipare a bandi pubblici nazionali ed europei dopo aver studiato e sviluppato quanto prima sopra esposto.
    Dal 2014 sede dell'associazione è Villa Vecelli Cavriani, dimora settecentesca scrupolosamente ristrutturata alla fine degli anni Novanta e divenuta importante centro congressi e convention, grazie anche alla location strategica (vicinanza ai più importanti nodi stradali, ferroviari e areoportuali delle provincie di Verona e Mantova).
    La Villa ha a disposizione sale attrezzate dove ospitare eventi di qualsiasi tipologia, un raffinato catering e servizio di ristorazione interno ed una Residenza con eleganti camere a disposizione degli ospiti, situata nella barchessa adiacente la struttura principale. 
    Oltre alla prestigiosa Villa Vecelli Cavriani, l'Accademia d'Arti Discanto è presente anche nelle storiche location          
    dell'Ex Convento di Santa Maria delle Grazie di Sanguinetto, del Palazzo Vescovile di Monteforte d'Alpone e dell'Istituto Seghetti di Verona. 
                                                                                                   

    Per prendere visione di tutte le attività e i progetti realizzati: www.accademiadiscanto.it