ECONOMIA, CONSERVAZIONE, TECNOLOGIE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E AMBIENTALI - 18-20 SETTEMBRE 2019
progetto "RESTAURO MADE IN ITALY" promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico e Ice, con la partnership di Assorestauro

NEWS

torna indietro

XVII RAPPORTO ANNUALE RESTAURO-OFFERTA RISERVATA PER ESSERE PRESENTI

20 gennaio 12

 

SPAZIO PUBBLICITARIO DA 12 MODULI
€ 800 (€. 700 per gli espositori di RESTAURO) anziché € 1500
 
SPAZIO PUBBLICITARIO DA 6 MODULI
€ 500 (€. 400 per gli espositori di RESTAURO) anziché € 750
(Per visionare la dimensione degli spazi cliccate qui)
 
Perché essere presenti sul «Rapporto annuale Restauro»
 
In edizione cartacea
â–  ha una tiratura di oltre 60.000 copie
â–  è allegato alla tiratura nazionale del «Il Giornale dell’Arte» e de «Il Giornale dell’Architettura»
â–  è distribuito a «Restauro» dal 28 al 31 marzo
 
In edizione digitale
â–  è linkato in newsletter a oltre 30.000 iscritti e nelle pagine Facebook 
â–  è consultabile gratuitamente sui siti «Il Giornale dell’Arte» e de «Il Giornale dell’Architettura» 
   dagli oltre 5000 visitatori giornalieri
 
Il «Rapporto annuale Restauro» è una produzione de «Il Giornale dell’Arte» e de «Il Giornale dell’Architettura» dedicata a un settore specialistico, professionale o tematico di rilevanza nazionale e internazionale, per la conoscenza dello stato dell’arte e delle prospettive di sviluppo.
 In Italia: i restauri dell’anno in arte e architettura 
 Giro del mondo: i più importanti restauri in corso 
 Il ruolo dello Stato per la tutela 
 la valorizzazione del patrimonio italiano
 La committenza privata e pubblica, 
 le banche, i mecenati, gli sponsor
 Le sinergie tra pubblico e privato
 La formazione, la professione, le gare d’appalto, 
 le norme tecniche, l’innovazione tecnologica
 La tutela dell’arte e della architettura contemporanee
 
Ogni Rapporto comprende dati e opinioni in esclusiva dei massimi esperti e specialisti del settore, riflessioni e approfondimenti sui fenomeni e le tematiche più dibattute, case studies nazionali e benchmarking internazionali. Presenta programmi e opere realizzate, delineando gli scenari e le tendenze evolutive attraverso ricerche, ricognizioni, analisi di dati e rilevazioni del mercato.
I lettori:
â–  i professionisti del mondo del restauro
â–  i collezionisti
â–  i docenti e gli studenti
â–  gli amministratori pubblici che si occupano di ambiti culturali
 
Per informazioni
Angela Piciocco
tel. 011 8199153, fax 011 8193090
e-mail: pubblicita.architettura@allemandi.com
In esclusiva a Marzo 2012 con
«IL GIORNALE DELL’ARTE» e «IL GIORNALE DELL’ARCHITETTURA»
e a «RESTAURO», dal 28 al 31 marzo a Ferrara
In esclusiva a Marzo 2012 con
«IL GIORNALE DELL’ARTE» e «IL GIORNALE DELL’ARCHITETTURA»
e a «RESTAURO», dal 28 al 31 marzo a Ferrara
 
 
SPAZIO PUBBLICITARIO DA 12 MODULI
€ 800 (€. 700 per gli espositori di RESTAURO) anziché € 1500
 
SPAZIO PUBBLICITARIO DA 6 MODULI
€ 500 (€. 400 per gli espositori di RESTAURO) anziché € 750
(Per visionare la dimensione degli spazi cliccate qui)
 
Perché essere presenti sul «Rapporto annuale Restauro»
 
In edizione cartacea
â–  ha una tiratura di oltre 60.000 copie
â–  è allegato alla tiratura nazionale del «Il Giornale dell’Arte» e de «Il Giornale dell’Architettura»
â–  è distribuito a «Restauro» dal 28 al 31 marzo
 
In edizione digitale
â–  è linkato in newsletter a oltre 30.000 iscritti e nelle pagine Facebook 
â–  è consultabile gratuitamente sui siti «Il Giornale dell’Arte» e de «Il Giornale dell’Architettura» 
   dagli oltre 5000 visitatori giornalieri
 
Il «Rapporto annuale Restauro» è una produzione de «Il Giornale dell’Arte» e de «Il Giornale dell’Architettura» dedicata a un settore specialistico, professionale o tematico di rilevanza nazionale e internazionale, per la conoscenza dello stato dell’arte e delle prospettive di sviluppo.
 In Italia: i restauri dell’anno in arte e architettura 
 Giro del mondo: i più importanti restauri in corso 
 Il ruolo dello Stato per la tutela 
 la valorizzazione del patrimonio italiano
 La committenza privata e pubblica, 
 le banche, i mecenati, gli sponsor
 Le sinergie tra pubblico e privato
 La formazione, la professione, le gare d’appalto, 
 le norme tecniche, l’innovazione tecnologica
 La tutela dell’arte e della architettura contemporanee
 
Ogni Rapporto comprende dati e opinioni in esclusiva dei massimi esperti e specialisti del settore, riflessioni e approfondimenti sui fenomeni e le tematiche più dibattute, case studies nazionali e benchmarking internazionali. Presenta programmi e opere realizzate, delineando gli scenari e le tendenze evolutive attraverso ricerche, ricognizioni, analisi di dati e rilevazioni del mercato.
I lettori:
â–  i professionisti del mondo del restauro
â–  i collezionisti
â–  i docenti e gli studenti
â–  gli amministratori pubblici che si occupano di ambiti culturali
 
Per informazioni
Angela Piciocco
tel. 011 8199153, fax 011 8193090
e-mail: pubblicita.architettura@allemandi.com